Gabriele Girondi, classe 1983.
Improvvisatore, attore e cantante.

Entrato nel mondo dell’improvvisazione teatrale nel 2007 come allievo presso la scuola Quinta Tinta, oggi collabora con Reboot Teatro e Teatrosequenza come improvvisatore e docente.

Partecipa ai Match di Improvvisazione Teatrale® sia come giocatore Professionista che come presentatore, oltre a numerosi format fra cui Billy, Maestro, BoxeAttori.

Dal 2009 al 2017 segue la direzione artistica del proprio ristorante-teatro, la Teatroria, dove scrive, dirige e interpreta spettacoli di intrattenimento comico e cabaret.

Volentieri sperimenta incursioni nel teatro su testo, collaborando con la compagnia Artisti Associati Paolo Trenta e altri artisti. In particolare con l’attore e registra Roberto Briatta collabora come attore in Metti una sera a cena e come protagonista accanto a Federica Crisà nella pièce Dialogo di una prostituta con un suo cliente, liberamente tratta dal testo di Dacia Maraini.

È inoltre attore unico nel monologo Chernobyl, scritto dallo stesso Briatta e diretto dall’attrice e regista Alice Corni.

Nel 2018 è chiamato dal direttore del Cirko Vertigo Paolo Stratta a partecipare come cantante, frontman e attore protagonista al Vertigo Christmas Show (20 repliche), diretto dall’attrice Luisella Tamietto (Sorelle Suburbe).

Nel 2019 è assistente e controfigura dell’illusionista (ed ex direttore artistico di Gardaland) Paolo Carta al Festival Supermagic (Roma, Teatro Olimpico – 24 gen / 3 feb 2019).

È inoltre selezionato da OFM Company come attore e cantante di musical per la Spring Awakening Academy 2019.