Caricamento…

Nancy Citro

Nancy Citro è nata a Matera il 29 maggio del 1981 e vive a Torino, dove lavora come insegnante in una scuola primaria. Si è laureata in Scienze dell’Educazione con indirizzo psicologico all’Università degli Studi di Bari nel 2005 e in Scienze della Formazione Primaria nel giugno del 2010.

Nel 2008, con la composizione Niente di più perfetto, è stata selezionata dalla Scuola Holden di Torino per partecipare al “Perfect Day”, giornata d’incontro con autori del calibro di Ammaniti e Baricco, ed è stata inserita nella terza edizione dell’antologia “Pensieri d’inchiostro” (Giulio Perrone Editore, 2008) con la poesia Un groviglio di sensazioni malate. Nel 2009 è uscito il suo primo romanzo, Un gioco proibito (Edizioni Creativa), dal quale la regista Amila Aliani sta realizzando un lungometraggio. Ha scritto il suo secondo romanzo “Posso chiudere gli occhi” pubblicato con Alterego Edizioni. Con il terzo romanzo “Mi ammazzo… ma posso spiegarvi tutto” ha vinto la selezione regionale(Basilicata) del Premio La Giara 2016, organizzato dalla RAI,  concorrendo come semifinalista in quella nazionale. Ha un quarto romanzo inedito “Siamo tutte figlie di Eva”, in scrittura del quinto romanzo.

È attrice nella compagnia di teatro  d’improvvisazione “I Sumadai”, insegnante di dizione e utilizzo della voce nella scuola d’improvvisazione “Reboot Teatro” e autrice di sceneggiature teatrali. Ha scritto anche due sceneggiature teatrali: “Non puoi lasciarmi andare”, “Condannati ad amare”.

Ideatrice, sceneggiatrice, regista e attrice del format teatrale “Terapia di coppia” con il Dott. Gerry Grassi.

Serve Aiuto? Contattaci qui
Per favore leggi la nostra  privacy policy prima di comunicare con noi.